Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
15
Set

Tucci, Maraini, Mele e Moise e il mistero di Lhasa

TibetMi è stato chiesto ancora, nel commento, perché Tucci e Maraini non si sopportassero.

Faccio quindi un elenco delle ragioni:

1) gli allievi che lo amarono dicono che fosse per una donna, forse la bella principessa del Gangtok, Pema Chöki Namgyal
2) i (pochi) allievi che non lo amarono dicono che fosse per alcuni scritti
3) Maraini mi disse semplicemente che Tucci era geloso di lui, del suo successo — ma non era per Segreto Tibet, perché fu pubblicato nel 1951, dopo la spedizione tibetana di Tucci del 1948, quella in cui Maraini fu lasciato indietro. Per questo Maraini sarebbe stato volontariamente escluso dal Tibet.

In realtà, Tucci portò Maraini con sé come fotografo nella spedizione del 1937 e poi in quella del 1948, ambedue in Tibet centrale. Al tempo, per entrare nel paese c’era bisogno dei permessi dei britannici e dei tibetani, e il Potala, la sede religiosa e amministrativa dello stato, era una cittadella proibita nella città proibita di Lhasa.

Nella prefazione di A Lhasa e oltre, il resoconto della spedizione del 1948 quando Maraini venne escluso, Tucci dice di aver chiesto il permesso di entrare a Lhasa per sé e per i suoi compagni di spedizione, oltre che per la guida. I compagni erano il fotografo Pietro Francesco Mele, che aveva parzialmente finanziato la spedizione, l’ufficiale medico della Marina Militare Regolo Moise, e Maraini.

Ma i permessi, ci dice Tucci nell’introduzione, non arrivarono o, meglio, arrivarono troppo tardi, quando lui, che l’aveva ottenuto quasi subito, era già entrato a Lhasa. Mele, che dal viaggio con Tucci pubblicò il libro fotografico Tibet del 1956, dovette sostare nello Yatung (guardate questa mappa delle autostrade che ora collegano vari punti dell’ex-Tibet, anche lo Yatung a Shigatse) per circa due mesi insieme a Moise, che pubblicò molti libri sulle malattie tropicali, e Maraini. Mele e Moise ottennero il permesso molto tardi e raggiunsero Tucci il 5 di agosto, dopo oltre due mesi che Tucci era partito e aveva visitato Lhasa.

E Maraini? Non lo raggiunse proprio! Rimase nello Yatung (che è una città e un distretto, un county). Fu l’unico escluso. In più, disse che Tucci si era finto buddhista per essere l’unico a entrare a Lhasa, città sacra del Buddhismo tibetano.

Vedremo che Tucci era buddhista, come forse già lo era Maraini. Però l’esclusione di Maraini è strana: fra loro era certamente successo qualcosa nello Yatung. Fu l’unico dei tre a non raggiungerlo. Forse, semplicemente, quello che Maraini disse a me lo aveva detto allora a Tucci: che lui non aveva affatto chiesto il permesso per tutti i compagni di spedizione, oppure, che aveva stracciato gli altri. Li aveva esclusi apposta. Cosa che si dimostrò vera perché alla corte del Dalai Lama c’è chi vide il Lama firmare il lasciapassare per tutti..

Ma Tucci non era un uomo da sopportare critiche e ingerenze, anche perché il capo-spedizione era lui. Che si faceva chiamare Eccellenza anche in viaggio, come mi disse Maraini e come scrisse anche in Segreto Tibet! Un ottimo capo-spedizione ma, certo, non un democratico.

Sapete che il Tibet è stato incorporato dalla Cina e poi invaso, distrutto, ecc. Qui un bellissimo sito che fa una lista di tutta la politica cinese nel Tibet e la Manciuria, sull’occupazione giapponese, e così via. Una sintesi, per avere le idee chiare. Offre molto di più come la Costituzione, o la Costituzione del Governo tibetano del 1991, in esilio a Dharamsala.

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Le immagini
Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.