Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
03
Mag

Tucci era vegetariano, ma il pollo...

Per tutti noi, vegetariani per amore.

Tucci aveva un rapporto molto particolare con gli animali e nei ritratti da vecchio tiene spesso in braccio un amatissimo yorkshire, o forse è un apso non so. Ormai molto vecchio e malato, impossibilitato a muoversi, la sua gatta non abbandonava mai il suo letto. Tucci aveva una profonda pietà del dolore degli animali. Infatti, diceva, mentre noi ci capacitiamo del dolore, possiamo spiegarlo e farne una ragione di crescita, gli animali non possono capirlo: e, per questo, la loro sofferenza è assoluta perché è inutile. Il dolore, per la legge del karman, aiuta gli uomini a rinascere in una forma di vita superiore ma non aiuta gli animali, che non possono farlo.

Per questo suo amore per gli animali, più che per ragioni etiche, Tucci fu vegetariano.
Si sa che un giorno, a una tavolata fra eminenti professori, fu visto spolpare con gusto una coscia di pollo. Un suo collega gli chiese:

- Ma tu non eri vegetariano? Perché mangi il pollo?

- Perché i polli sono stupidi! – gli rispose in perfetto accento marchigiano.

(foto)

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Le immagini
Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.