Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
16
Mag

Tucci e l'amicizia

Nella vita non c’è scelta: o si è amici o nemici. Che poi è la strada dei forti; non quella falsa cortesia che in Europa tutti avvolge come in un sudario, un conformismo senza schiettezza e senza reciproca fiducia, nella quale i rapporti si rarefanno per liquefarsi in un calderone di menzogne.

Così diceva Tucci negli anni Cinquanta, seguendo il vecchio credo di Mussolini e quello del suo maestro, Formichi, che si dichiarava senza mezze misure.

E infatti chiedeva ai discepoli e ai pochi amici che aveva una fedeltà e una lealtà assoluti, che rasentava quasi il fanatismo, e non ammetteva di essere contraddetto o tradito, neanche nelle piccole cose. Bisognava amare quello che amava lui e detestare quello che lui detestava.

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.