Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
28
Giu

Archeologia e buddhismo nella valle dello Swat

PadmasambhavaNel 1954 Tucci fece i primi rilievi in Pakistan, e precisamente nella valle dello Swat, valle di tesori, paradiso delle dakini, terra di collegamento e di passaggio del buddhismo dell’Asia meridionale e centrale. Secondo la tradizione Padmasambhava (VIII sec. a.C.), il grande Guru Rinpoche che introdusse il buddhismo tantrico in Tibet, fondò nello Swat il primo monastero vajrayana.

Ora ovviamente la regione è completamente islamizzata e molti reperti sono stati distrutti dai musulmani, come hanno fatto con i Buddha di Bamiyan nel 2001, ma ancora ai tempi di Tucci il fondamentalismo non si era affacciato.

Con gli scavi nello Swat, cominciati nel 1956, si diede inizio all’archeologia in Asia e ai lavori in Pakistan, che sarebbero durati fino al 2006. Sappiamo che sui primi anni di scavi Tucci scrisse La via dello Swat e questa è la relazione finale (in pdf) sui cinquantant’anni di attività dell’ex IsMEO nella valle.

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.