Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
02
Ago

Il Pakistan e l'Afghanistan di Tucci e l'AfPak di oggi

AfPakE’ da un po’ che non aggiorno questo blog, in ben altre faccende affaccendata.

Sto infatti compilando una bibliografia ragionata dell’Afghanistan e del Pakistan, luoghi in cui Tucci dal 1955 andava sempre per le ricerche archeologiche. Sappiamo infatti che cominciò l’archeologia italiana in Asia con gli scavi nella valle dello Swat, a cavallo fra i due paesi.

Da un po’ di tempo, nonostante le proteste dell’ex presidente pakistano Pervez Musharraf, che l’anno scorso ha criticato il termine in un’intervista a Der Spiegel, tutta l’area viene chiamata AfPak. Viene cioè intesa come un unicum, un solo teatro di operazione, specialmente nell’ottica della sicurezza internazionale.
E giustamente.

Chi sa che avrebbe detto Tucci di questo sviluppo, di questo cambio di prospettiva. Lui era andato nell’area per ritrovare le radici del buddhismo, e noi la consideriamo per il terrorismo.

A pensarci bene, però, probabilmente non avrebbe detto niente: a lui sarebbe interessato solo lavorarci e della politica, come amava ripetere, non s’interessava, anzi, la disprezzava!

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.