Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
Articoli per la categoria “Esplorazioni”
13
Gen

Chi finanziava le spedizioni di Tucci in Tibet? Prassitele Piccinini e l’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente (IsMEO)

Immagine Tucci Prassitele PiccininiTucci aveva bisogno di grandi risorse finanziarie per le sue costose spedizioni in Tibet. E benché avesse scritto che quella del 1935 fino al Kailasa sarebbe stata l’ultima missione, nel 1937 Tucci partì da Gangtok, la capitale del Sikkim, e visitando i monasteri più antichi lungo la via commerciale da Kalimpong a Lhasa raggiunse Gyantse e ritornò per la stessa strada.

22
Dic

La spedizione dell'accademico Tucci in Tibet: nuove visioni di paesaggi e di costumi

Uno spezzone del documentario della spedizione Tucci in Tibet del 1933, girato da Eugenio Ghersi.

20
Dic

Avrà termine la vita di carovana...

Immagine Tucci Dainelli 2_1930Nel 1948, alla fine dell’esplorazione che lo aveva portato a Lhasa e oltre, Tucci diede l’addio al Tibet, un addio definitivo: da lì a qualche giorno avrebbe lasaciato l’Himalaya e riposato nell’afa umida del Sikkim e non sarebbe più tornato nel Paese delle nevi.

Avrà termine la vita di carovana; alla tenda succederanno
prima la casa, poi l’albergo, viaggeremo veloci sulle
automobili e sui treni, imprigionati in quei carri meccanici
che ubbidiscono al capriccio ed all’arbitrio dei motori e
dei congegni.[...]

12
Dic

Mi pare quasi di essere diventato anch’io un figlio dell’Himalaya

Immagine TUCCI Dainelli himalaya
A casa a Tucci prendeva una strana nostalgia per il Tibet, quel paese così brullo, quasi ovunque desolato e pietroso, tutto sommato poco ospitale. Forse, proprio quel paesaggio risvegliava strani echi nel suo cuore, che lui definiva arido e non facile agli abbandoni sentimentali.

06
Dic

Io le montagne son pronto a scalarle...

Trekking in Himalayas Gasherbrum IVIo le montagne son pronto a scalarle quando le trovo sul mio cammino; naturalmente in otto viaggi nel Tibet e sei nel Nepal ne ho valicate parecchie, qualcheduna anche sopra i seimila metri.

29
Nov

Tucci e l'asceta di Sakya - due anime

gompaLa spedizione del 1939 in Tibet centrale si fermò a lungo a Sakya; Tucci studiò tutti i gompa, i monasteri, con le opere d’arte contenute e le ricche biblioteche, benché fossero stati manomessi durante le guerre fra i Sakyapa e le sette rivali – guerre che infine ne provocarono il decadimento.

03
Ott

Dopo Lhasa e oltre

Lhasa rainbowLa missione del 1948 rese Tucci ancora più famoso. Non era più solo un cacciatore di tesori ma era il primo italiano, in centinaia di anni, a entrare nella città proibita e a raccontarlo con maestria e dovizia di particolari.

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero e collabora con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Categorie in “Esplorazioni”
Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.