Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
Articoli per la tag “blog”
12
Gen

La pulizia degli indiani

Ecco quello che dice in India e indiani il maestro di Tucci, Carlo Formichi, sulle necessità degli europei e sulle abitudini igieniche degli indiani o, come li chiama spesso, gli indigeni. Non si legge nel suo discorso un certo paternalismo?

Viaggiare in prima classe è una necessità per un europeo, sì perché i lunghissimi percorsi lo obbligano a passare due o tre notti in treno, sì perché si sentirebbe a disagio in mezzo agli indigeni.

05
Giu

Si può scrivere in modo imparziale di Giuseppe Tucci?

Giuseppe TucciQuando ho cominciato questo blog ho pensato che appartenere alla stessa linea di pensiero del mio maestro ed essere stata allieva dei suoi allievi poteva essere uno svantaggio, specie per ricostruire la storia di un personaggio così singolare come lui, che ha influenzato non solo la sua epoca, ma ha formato intere generazioni di studiosi. Non avrei potuto essere imparziale.

Poi mi sono resa conto che tutto questo poteva costituire un vantaggio: chi meglio di un insider può scoprire quello che succede dietro le quinte delle ricostruzioni ufficiali? Chi su un fatto può captare meglio le mille contrastanti voci e cogliere l’aggiustamento dalla verità?

Insomma, per scrivere la storia di un personaggio bisogna esserne estranei o, al contrario, bisogna conoscerlo bene, magari di persona? E si si conosce, si può essere imparziali?

Ed è il destino, o il frutto di qualche azione passata, il karman, come direbbe Tucci, che mi ha portato qui?

Una cosa è certa: questo percorso alla scoperta del Maestro mi ha dato molta gioia. E’ lui che mi ha ispirato per cominciare le riviste di Asiatica, nel 1995, cose antiche con mezzi, allora, nuovissimi, per conoscere l’Asia e per diffondere la cultura della conoscenza, del rispetto e dell’amore per le sue civiltà e le sue genti.

02
Mag

Perché ho meno voglia di scrivere su Giuseppe Tucci: assurdi della Rete

Molti mi chiedono perché non pubblico su questo blog regolarmente come prima, e invece scrivo su Orientalia.

La ragione è semplice: perché non solo ho scoperto che i miei post sono copiati verbatim in altri siti con i server in Romania, Bulgaria, ecc., e quindi scrivere ai provider per farli rimuovere è abbastanza inutile, ma ci sono diversi ragazzi italianissimi che stanno scrivendo le tesi sul maestro e prendono a piene mani le notizie e i dati (senza citarmi perché un blog non si cita!) e poi mi scrivono.

14
Nov

La democrazia con gli occhi del Buddha

Obama e il  Dalai LamaQuesto l’ho scritto di là, quando Barack Obama ha vinto le elezioni, ma penso che vada bene anche su questo blog. Perché abbiamo detto che Tucci non si interessava di politica, così diceva, ma io non ci credo: perché per iniziare gli scavi archeologici la politica si deve coinvolgere, ci vogliono permessi di scavo, permessi di transito, permessi di lavoro e permessi per impiegare gli operai locali. E per dirigere l’IsMEO

11
Nov

Per chi ama l'Oriente

tangkaE’ davvero bel blog Thais blog, che parla di arte orientale ma anche di come pulire i mobili che vengono dall’Est, di aste, di calligrafia, di prelibatezze culinarie come gli scorpioni, di come riconoscere le antiche porcellane cinesi e di molto altro.

E’ un blog che da ogni pagina trasuda ed emana la passione per quello che l’autore fa, cioè il mercante d’arte, il collezionista e l’imbonitore di aste.

Leggete per esempio questo post sulle tangka. Queste sono opere religiose buddhiste dipinte su tela,

08
Nov

Riflettendo su questo blog...

L’altro ieri sera sono andata a una presentazione di Mauro Lupi allo IAB forum, a Milano. Ha parlato di Content marketing e, fra le altre cose, ha detto che se un blog non va, o se un blog aziendale non può parlare dei prodotti aziendali, si cambiano i contenuti. Per esempio, chi ci scrive può parlare di sé.

Questo blog ha la sua nicchia di affezionati lettori, ma se paragonato a Orientalia4All è molto meno conosciuto. C’è poca discussione.

Mi chiedevo allora se non sarebbe il caso di diversificare i post, mettere meno documenti e citazioni, per esempio.

Voi che dite? Cosa suggerite?

13
Ott

Quanto è autorevole questo blog?

Propongo ai miei stimati lettori il quesito che ha posto il professore Vincent K. Pollard, dell’Università delle Hawai’i a Manoa, che ha scritto queste 13 domande perché i suoi allievi verifichino se Wikipedia, o un altro sito Web, sia attendibile, e in che misura, partendo dal presupposto che la credibilità sia alla base del principio di autorità.

Secondo voi, quanto è autorevole questo blog?

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.