Acquista L'esploratore del Duce su Amazon
Articoli per la tag “spedizione”
13
Gen

Chi finanziava le spedizioni di Tucci in Tibet? Prassitele Piccinini e l’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente (IsMEO)

Immagine Tucci Prassitele PiccininiTucci aveva bisogno di grandi risorse finanziarie per le sue costose spedizioni in Tibet. E benché avesse scritto che quella del 1935 fino al Kailasa sarebbe stata l’ultima missione, nel 1937 Tucci partì da Gangtok, la capitale del Sikkim, e visitando i monasteri più antichi lungo la via commerciale da Kalimpong a Lhasa raggiunse Gyantse e ritornò per la stessa strada.

22
Dic

La spedizione dell'accademico Tucci in Tibet: nuove visioni di paesaggi e di costumi

Uno spezzone del documentario della spedizione Tucci in Tibet del 1933, girato da Eugenio Ghersi.

03
Ott

Dopo Lhasa e oltre

Lhasa rainbowLa missione del 1948 rese Tucci ancora più famoso. Non era più solo un cacciatore di tesori ma era il primo italiano, in centinaia di anni, a entrare nella città proibita e a raccontarlo con maestria e dovizia di particolari.

09
Apr

Giuseppe Tucci a casa di Alexa

immagine libro Alexa Roth_9aprile2013Sì, L’esploratore del Duce a casa di Alexa Roth, scattata il 7 aprile. Alexa che ha preso il libro e lo ha messo opportunamente vicino a uno di Fosco Maraini, il compagno di Giuseppe Tucci nella spedizione del 1937 e parte di quella del 1948.

25
Feb

"Giuseppe Tucci: l'Indiana Jones italiano" su L'Illustrazione Italiana

L'illustrazione italiana, N. 5Gli articoli scritti da Giuseppe Tucci su L’Illustrazione italiana, con il pezzo di apertura di Enrica Garzilli.

La prestigiosa rivista milanese fondata dai geniali fratelli Treves, che ha pubblicato articoli accompagnati da stupende foto fino al 1962, dopo alterne vicende con il nuovo proprietario My Way Media nel 2010 ha ripreso le pubblicazioni con dei numeri monografici.

Il primo numero del 2011 è molto suggestivo ed è intitolato “Italiani alla scoperta del mondo”. Ogni articolo riproduce la copia anastatica degli articoli dell’autore e delle foto del tempo ed è corredato da un pezzo di apertura, scritto dallo specialista di quel personaggio, di quell’avventura, di quell’evento.

20
Feb

Lhasa e il Potala in vista!

Nella spedizione del 1948 Tucci ottene il permesso di entrare a Lhasa, la capitale del Tibet. Finalmente scorse il Potala, la sede religiosa e amministrativa del governo, che né il tempo né i cinesi hanno danneggiato:

Verso mezzogiorno passo sotto il Potala: più che un palazzo è un’altra collina che continua la roccia, asimmetrico e capriccioso come l’opera della natura, eppure costruito con una coerenza interna per cui ogni angolo ed ogni linea te li aspetti così come sono, onde hai l’apparenza della regolarità dove tutto è arbitrario.

26
Ott

Le sculture erotiche del Nepal

Giuseppe Tuccì in Nepal, sempre a caccia di manoscritti e testimonianze antiche, si interessò anche profondamente alle cosiddette “sculture erotiche”, le sculture e i bassorilievi tantrici.

Su Amazon e in libreria

Leggi il piano dell’opera, acquista i due volumi su Amazon.

L’autore

Enrica Garzilli Enrica Garzilli è specialista dell’Asia moderna e dell’Oriente, si è laureata in sanscrito alla Scuola Orientale di Roma con i più amati allievi di Giuseppe Tucci, ha continuato gli studi sull'Asia moderna a Delhi e ad Harvard, e lavorato in università prestigiose in Italia e all’estero. Collabora regolarmente con quotidiani, periodici, televisioni e radio. Leggi la biografia completa.

Asiatica Association

Per informazioni sul libro o ordini, contattare Asiatica Association.

Ricerca
© Copyright 2012 Enrica Garzilli. Tutti i diritti riservati.